• Gio. Lug 7th, 2022

VOTATE PER I TROFEI NATO-SCOGLIO E SCOGLIO-NATO DI JUVENTUS-FIORENTINA

Ott 25, 2011

Nel primo caso, NATO-SCOGLIO, si vuole premiare quel giocatore che durante l’incontro si e’ distinto come baluardo invalicabile di situazioni accadute durante la gare. Colui che per 90 minuti caparbiamente non ha dato sfogo alle giocate avversarie.

 

 

 

Il trofeo SCOGLIO-NATO invece, vuol andare ad indicare colui che nel corso della battaglia agonistica svogliatamente si e’ portato fino alla fine della gara, senza mettere in evidenza le proprie capacita’.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[poll id=”22″]

 

 

 

[poll id=”23″]

 

 

 

3 commenti su “VOTATE PER I TROFEI NATO-SCOGLIO E SCOGLIO-NATO DI JUVENTUS-FIORENTINA”
  1. Non e’ possibile difendere l’indifendibile!! E’ un motivatore?? Una partita come quella contro la juve deve essere vissuta in maniera diversa da quello che abbiamo visto. 45 minuti regalati, nessuna idea, corsa nulla. Giochiamo piu’ veloci noi a calcetto a 50 anni!! Ora basta! Io aspetto sempre prima di giudicare. Non colpevolizzo nessuno prima di aver visto, ma dopo 1 anno e mezzo mi sono veramente rotto di un allenatore (se si puo’ dire cosi) che non ha dato nulla, anzi ci ha tolto tanto. Ora sigg. DV DOVETE MANDARLO VIA!! Venga uno o venga un altro non importa ma questo a calcio giocava bene, ma come allenatore non ci capisce nulla! Ha tolto CERCI che poveraccio non gli arrivata una palla una, e ha lasciato KHARJA che ha perso 50 palloni su 49, non corre e non ha idee. Insomma SINISA ma che partita guardi te?? Voglio vedere un gioco, sputare sangue e onorare la maglia!!

  2. Che tristezza!!! E poi il Cognini se ne esce fuori col dire che non esiste un problema Mihailovic: come sarebbe a dire? Sappia il caro Cicognini che i problemi sono quelli che attendono soluzioni ed un problema grosso grosso in attesa di soluzione è proprio questo!!!
    E poi ancora il Miha dice candidamente che abbiamo preso pallonate per un tempo: perché cosa abbiamo preso dal 15′ al 45′ del secondo tempo? E pensare che il Cerci prima della partita aveva detto che dobbiamo essere uniti per poter vincere: ma a me è sembrato latitare sul campo l’unità, tanto è vero che proprio a lui la prima palla è giunta addirittura dopo una ventina di minuti.
    Siamo per il momento scesi al 12° posto in classifica: posizione del tutto provvisoria perché ancora debbono giocare tutte le altre squadre. Chissà stasera dove ci sistemeranno?
    Prima domanda: quando ci si deciderà a cambiare allenatore?
    Seeconda domanda: perché per far questo cambio dobbiamo correre il rischio di perdere altri tre punti con quel Genoa che ha fatto tremare proprio quella Juve che ieri sera ci ha preso a pallonate riuscendo a trasformare la partita in un tiro al piccione dal colore viola?
    Amara considerazione: una formazione, in qualunque competizione sportiva o in qualunque battaglia quando si arrende alza bandiera bianca: ebbene la Fiorentina aveva già alzato preventivamente questa bandiera scendendo in campo addirittura in completa tenuta bianca.

  3. Purtroppo sono arrivato al punto di non avere più voglia nemmeno di scrivere!!!! N.C……complimenti ai Sigg DV e soprattutto al poco considerato “preperatore atletico”

I commenti sono chiusi.