• Sab. Giu 25th, 2022

VOTATE PER I TROFEI NATO-SCOGLIO E SCOGLIO-NATO DI FIORENTINA-LAZIO

Ott 2, 2011

Nel primo caso, NATO-SCOGLIO, si vuole premiare quel giocatore che durante l’incontro si e’ distinto come baluardo invalicabile di situazioni accadute durante la gare. Colui che per 90 minuti caparbiamente non ha dato sfogo alle giocate avversarie.

Il trofeo SCOGLIO-NATO invece, vuol andare ad indicare colui che nel corso della battaglia agonistica svogliatamente si e’ portato fino alla fine della gara, senza mettere in evidenza le proprie capacita’.

 

[poll id=”15″]

 

 

 

[poll id=”16″]

 

 

 

 

 

 

 

3 commenti su “VOTATE PER I TROFEI NATO-SCOGLIO E SCOGLIO-NATO DI FIORENTINA-LAZIO”
  1. Cio’ pensato un po’ prima di votare, ma poi sono andato sul BEHRAMI per il NATO-SCOGLIO e JOVETIC per SCOGLIO-NATO. Vi chiederete perche’ proprio JOJO? Perche’ l’ho visto svogliato non presente alla partita, mi aspettavo di piu’ da lui, almeno qualche buona giocata, ma in 90 minuti ne ho viste pochissime. Se il trofeo SCOGLIO-NATO deve essere di sprono spero che lo sia per lui in questa circostanza.

    1. io invece ho votato behrami per il trofeo nato scoglio e kharja per lo scoglio nato. Penso che più svogliato del marocchino non sia stato nessun giocatore viola. E’ entrato e sembrava il più stanco!!!! Se non merita lo scoglio nato lui……………….

  2. Secondo me questa volta la palma del miglior viola dovrebbe essere assegnata a Cerci il quale ha corso fino all’ultimo, esibendosi in giocate preziose, segnando la nostra unica rete e correndo anche quando i crampi lo hanno attanagliato (ma perché Mihailovic non lo ha sostituito nell’ultimo quarto d’ora?). Il peggiore, sempre a mio avviso, lo vedo in Kharia. Non mi sembra che sia entrato mai in partita: lento ed impreciso, ha ritardato ogni manovra viola. Non sarebbe stato meglio che Mihailovic avesse fatto entrare Munari anziché il marocchino?
    Ad ERRELLE (pur rispettando il suo giudizio valutativo) vorrei dire che Jo-Jo ha giocato così perché è stato impiegato in un ruolo non suo: non è un centravanti. Tanto è vero che nel secondo tempo, una volta spostato a sinistra, ha migliorato il suo gioco, però ha pagato lo sforzo fisico fatto precedentemente quando era attorniato dai mastini laziali. Jo-Jo centravanti è andato bene a Napoli quando si doveva giocare di rimessa e dovevamo stroncare il gioco avversario. Ma quando si deve invece imporre il nostro gioco (sia al Franchi sia con squadre di levatura inferiore) Jo-Jo come prima punta non va!
    Un ultima cosa: ma Vargas che fa? Comincia a diventare un ‘ufo’ ?….. Facciamogli l’uovo battuto la mattina a colazione così si rinforza.

I commenti sono chiusi.