• Mar. Set 27th, 2022

PALERMO-FIORENTINA VISTA (DAL DIVANO) DALLO SCOGLIO-NATO………..PRESIDENTE

Nov 28, 2011

Ho visto la gara dal divano, insieme ai soliti amici.

Allora, all’inizio mi è parsa una buona Fiorentina, con buoni fraseggi e soprattutto con passaggi di prima. Poi, c’è stata la disattenzione dei due centrali di difesa che, stando troppo larghi, hanno permesso ad Ilicic di fare il lancio nello spazio sulla corsa a Miccoli che ne ha approfittato siglando il vantaggio per il Palermo. Da quel momento, la squadra non è stata più tranquilla (forse di testa) e di li  a poco non ci è stato assegnato un molto probabile calcio di rigore per fallo di mano che ha, di fatto, impedito a Gilardino di trovarsi a tu per tu con il portiere. Probabilmente tornando in parità, avremmo ritrovato più entusiasmo e magari anche il gioco come all’inizio gara. Mi ricordo anche il colpo di testa di Natali da calcio d’angolo parato dal portiere e sempre di Natali la traversa colpita. Infine, un tiro da fuori di Montolivo con grande parata del portiere palermitano. Del Palermo ricordo il raddoppio su errore di posizione di Boruc che ha salvato la partita col Milan ma oggi, francamente, non ha giocato bene. Tra l’altro la punizione era anche centrale ma lui era fuori porta e troppo vicino al palo alla sua destra.

Montolivo? Purtroppo è uscito fuori solo alla distanza, quando i ritmi erano più bassi ma quando prendevano palla i difensori centrali lui non si abbassava (guardate Pirlo nella Juve cosa fa!!!!) per far partire l’azione che gioco forza veniva fatta ripartire con i soliti lanci lunghi e lenti preda delle difese avversarie.

La verità è che da due anni a questa parte non abbiamo più comprato giocatori all’altezza della situazione e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Io spero che con l’avvento di Rossi, anche i Della Valle badino un tantino meno al monte ingaggi e tornino ad acquistare giocatori all’altezza altrimenti, per prendere i Munari, i Kharja, i Lazzari, i Silva di turno, preferisco giocare con i Romizi, i Salifu, i Babacar, i Nastasic e i Neto di turno. Ma l’anno scorso avevamo o no i migliori giovani della Primavera italiana? Allora possibile che nemmeno uno ne venga fuori? Tanto siamo quintultimi in classifica, non penso che Nastasic faccia peggio dei due centrali titolari, così come Neto in porta e Babacar al posto di Silva. A proposito, fra poco vado in centro america, se volete Silva lo riaccompagno io a casa sua……………….

Forza Viola!!!!

 

3 commenti su “PALERMO-FIORENTINA VISTA (DAL DIVANO) DALLO SCOGLIO-NATO………..PRESIDENTE”
  1. Caro Presidente, sono disposto a pagarti la metà del biglietto aereo di Silva per il Sud America, però devi convincere il Corvino a fartelo affidare. Certo vedere un colosso come lui andare a terra ad ogni contrasto, a girare come una trottola alla ricerca della palla o a vagare senza una meta fissa per il campo è una tristezza senza fine. Come pure è una trsitezza il Gila: non è più lui, ha perso lo scatto, non gli riescono più le giocate ed è prevedibile per tutti i difensori che incontra. Cerci non lo punirei più di tanto perché da giocatore scarso quale è, dà sempre tutto quello che ha in serbo e non tira mai indietro la gamba: di più non gli si può chiedere.
    Sono i Munari, i Lazzari, i Kharia, i Vargas che mi preoccupano: i primi tre se fossero stati ‘buoni’ non sarebbero stati ceduti; il quarto è precipitato in una fase involutiva della quale non si riesce a vedere la fine.
    Gamberini sembra aver perso lo smalto di un tempo. Ha perso anche l’autorità del reparto difensivo, tanto che ha dato modo a Natali di fare e disfare a suo piacimento a volte facendo bene, a volte facendo errori madornali, e a volte rimediando cartellini gialli e rossi.
    Tu caro Presidente dici di aver visto una buona ‘viola’ nelle fasi inziali della partita: è vero e questo è avvenuto anche altre volte. Ma i nostri ragazzi non voglionno mettersi in testa che la partita dura 90 minuti più i recuperi…..
    E poi al Delio Rossi questa volta (mio parere personalissimo) non darei la sufficienza: primo perché Ljaljc sarebbe dovuto entrare prima a rilevare lo spento Lazzari, secondo perché insistere su Silva è una azione del tutto inutile e costringere il Babacar a scaldare la panchina comincia ad essere azione delittuosa. E poi anche per Rossi vale quello che dicevo per il serbo: ma vogliamo dare più fiducia ai giovani? Li vogliamo valorizzare? L’anno scorso avevamo la migliore Priomavera Italiana: possibile che nessuno di quei ragazzotti fa al caso viola? Dici che è pericoloso perché sono inesperti?… E io ti rispondo che perdere per 1-0 con i ‘senatori’ in campo o per 3-0 con i giovani ai fini dellaclassifica è lo stesso. Allora svezziamo questi giovani e facciamo riposare anche il Boruc che in questi ultimi tempi qualche responsabilità personale da farsi perdopnare ce l’ha.
    Per De Silvestri vale lo stesso discorso che ho fatto per Cerci: anch’egli non è un gran che, ma per lo meno corre sempre e si danna l’animo.
    Riesco a salvare Pasqual e in parte il Montolivo che a Palermo è stato un discreto regista di centro campo e l’unico che ha tentato più volte il tiro a rete.
    Che dici Presidente, mi fermo qui o vado avanti? Perché di cose ce ne sonoancora tante da dire…..
    Tre o quattro giorni fa chiudevo un mio commento dicendo: che Dio ce la mandi buona col Palermo. Ed ora mi ripeto: che Dio ce la mandi buona con la Roma…..

    1. Ciao Fernando, ho letto il tuo commento che condivido quasi al 100 %. Probabilmente mi sono spiegato male io ma sui giovani la pensiamo alla stessa maniera. Anch’io sono per lanciarli soprattutto se mi si dice che, appunto, l’anno scorso avevamo la migliore Primavera. Ma sai che soddisfazione vedere un Neto che salva un gol, un Nastasic che esce dalla difesa palla al piede, un Romizi che guida il centrocampo oppure un Babacar che gonfia la rete avversaria!!!! Io non aspetto altro!!! Non voglio più sentir dire che i Della Valle hanno speso 20 milioni nello scorso mercato quando poi sono costretto a giocare con Munari, Lazzari, Kharja e Silva, perchè questi sono stati gli acquisti!!! Ma guardate D’Agostino nel Siena, è sempre uno dei migliori ed è lui che fa girare il centrocampo!!! Il signor Corvino disse in tempi non sospetti che chi voleva tare a Firenze ci sarebbe rimasto mentre chi voleva andar via sarebbe stato ceduto. E’ successo l’esatto contrario!!!! Donadel, Santana Mutue appunto D’Agostino sono andati e Montolivo, Gilardino e Vargas che non volevano più stare sono rimasti ed ora ne paghiamo le conseguenze a caro prezzo!!!!
      Ma io sono ancora fiducioso Fernando; penso che possa venire il D.S. che Rossi aveva al Palermo, cioè Sabatini al posto di Corvino e credo che questa volta il buon masticatore di chewin gum faccia davvero piazza pulita comprando giocatori utili alla causa viola. Visto com’è andata col Palermo caro amico Fernando, forse sarebbe meglio non dire più che Dio ce la mandi buona…. che ne pensi? Naturalmente scherzo, un abbraccio, Fausto Tagliabracci

  2. CARO PRESIDENTE, NON MI SONO MAI ARRABBIATO IN VITA MIA COME POCO FA.
    IL MOTIVO???….. PRESTO DETTO: NEL POMERIGGIO HO LETTO SU ‘FIRENZE VIOLA.IT’ CHE OGGI DOVEVA ESSERE LA GIORNATA DELLA FIRMA DEL RINNOVO DI ROMIZI. ED INVECE C’E’ STATA FUMATA NERA.
    MA POSSIBILE CHE IL CORVO NON RIESCE PIU’ A CHIUDERE UN RINNOVO DI CONTRATTO IN MANIERA SEMPLICE ??? E QUEL CHE E’ PEGGIO HO LETTO ANCHE CHE SI PARLA DI UNA POSSIBILE CESSIONE DEL RAGAZZO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!……….
    MA CHE SI SONO TUTTI AMMATTITI IN RIVA D’ARNO?????????????????????????? IO NON CREDO CHE LE RICHIESTE DEL PROCURATORE DI ROMIZI SIANO STATE ‘SCANDALOSE’.
    E NOI TIFOSI CONTINUIAMO AD URLARE A VUOTO. E’ COME SE PARLASSIMO AL DESERTO: “”LAAAAARGOOOOOO AI GIOOOOVANI!!!!!!””.
    CHISSA’ QUALE E’ IL PENSIERO DI DELIO ROSSI A QUESTA NOTIZIA CHE HO LETTO?
    SE AVETE CONTATTI CON ALTRI VIOLA CLUB ELEVIAMO VIBRATE PROTESTE ALLA MANIERA DEL POPOLO DEGLI ‘INDIGNADOS’!
    CIAO E SCUSA SE HO AMAREGGIAO ANCHE TE, MA SAI COME DICE IL PROVERBIO? “”AVER COMPAGNI AL DUOL SCEMA LA PENA””.

I commenti sono chiusi.